Laboratorio di restauro

Il Laboratorio di Restauro, istituito nel 1973, dispone dal 1985 di un ampio spazio collocato negli edifici minori di pertinenza del complesso Benedettino di San Vitale, in via Fiandrini 6. Questi locali sono stati adeguatamente progettati e predisposti nel tempo per poter affrontare le più svariate attività legate alla tutela e alla conservazione di diverse tipologie di beni culturali. Al suo interno si svolgono molteplici attività afferenti all'Ufficio Restauro e al Servizio Educazione e Ricerca.

L'Ufficio Restauro svolge un'attività di conservazione e restauro che è trasversale e a supporto delle diverse competenze territoriali del patrimonio culturale di pertinenza della Soprintendenza di Ravenna come quello archeologico, architettonico, demoantropologico, paesaggistico e storico-artistico. Vengono implementati progetti di restauro, eseguiti interventi diretti sui beni culturali, si organizzano ispezioni e controlli, garantendo sempre una presenza coordinata e programmata anche sulle attività culturali che riguardano i beni oggetto di tutela del territorio.

Le metodologie d'intervento, che vengono attuate a partire dal materiale costitutivo di un'opera, si realizzano attraverso un piano progettuale in grado di analizzare e approfondire i diversi aspetti che coinvolgono il bene culturale. Ricerca e diagnostica sono incrementate per arrivare sempre più a comprendere il valore di un documento storico e per poter valutare come operare su di esso in considerazione del grande rispetto che si deve avere per un'opera del passato.

Grande impegno è stato destinato alle attività di supporto tecnico-operativo di recupero e schedatura dei beni culturali coinvolti in occasione del sisma dell'Umbria-Marche del 1998 e del sisma dell'Emilia-Romagna del 2012.

Consulenza e assistenza viene data anche per la movimentazione dei beni culturali in occasione di mostre ed esposizioni in Italia e all'estero.

La documentazione dei cantieri di restauro sono gestiti con il metodo informatico SICaR http://sicar.beniculturali.it:8080/